ANGELA TRIGNANI

ANGELA TRIGNANI

Circondata dall’affetto dei propri cari, si è spenta all’età di anni 46, presso l’Osp. Civile di Pescara, la cara esistenza di

ANGELA  TRIGNANI

in DI FONZO

Nella certezza della risurrezione ne danno l’annuncio il marito MARCO, le figlie MIRIAM e MARTINA, i genitori CORRADO e NILDE, la suocera ADDOLORATA, il fratello NICOLA, la sorella KATIA, i cognati GIANNI, ENZA, ENZO, LINA, SILVANA, GABRIELLA e MASSIMILIANO, i nipoti, parenti e amici tutti.

Non fiori, ma opere di bene                                           Montesilvano Colle, 10 Luglio 2020

Le esequie avranno luogo domani alle ore 17,00 nella Chiesa di S. Michele Arcangelo.
A seguito del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri “COVID-19” la capienza in Chiesa è di 50 Fedeli.

N. 19/07/1973
† 10/07/2020

I saluti per ANGELA TRIGNANI

  1. Ciao dolce Angela, da oggi in poi quando guarderemo il cielo e nell’infinito sappiamo che ci sei tu che ci continuerai a sorridere come hai sempre fatto. Grazie!

  2. Ci uniamo al vostro dolore. Sentite condoglianze da Sonia Di Tullio e famiglia

  3. “Io sono la resurrezione e la vita: chi crede in me anche se muore, vivrà; e chiunque vive e crede in me non morirà in eterno.”
    Vi siamo vicini nel cuore e con la preghiera.
    Sentite condoglianze

  4. Gentili Familiari di Angela Trignani, sincere condoglianze! Prego Dio che Vi conforti. Se Gli chiediamo di aiutarci a imparare ad adorarLo CON SPIRITO E VERITA’, come stabilì nostro Signore Gesù Cristo, e così continueremo, molto presto riabbracceremo i nostri cari risorti. Vangelo di S. Giovanni capit. 5, versetti 28, 29 a. Vi esprimo sincera cordialità Cristiana. Matteo Alessandria: Ministro della Parola di Dio. 12 luglio 2020

  5. Purtroppo, fuori per lavoro ho avuta troppo tardi la triste notizia. Faccio le mie più sentite condoglianze a mia cugina Nilde ed a tutta la sua famiglia.

Lascia un saluto

Lascia gratuitamente un messaggio di cordoglio.

Se non sai cosa dire o non trovi le parole giuste, ecco una lista di frasi da cui prendere spunto. Clicca qui